Cile, destra sceglie nuovo sfidante Bachelet: è ministra Lavoro Matthei

Santiago (Cile), 21 lug. (LaPresse/AP) - La destra in Cile sceglie l'attuale ministra del Lavoro Evelyn Matthei come nuova sfidante di Michelle Bachelet alle presidenziali, dopo il ritiro di Pablo Longueria. L'Unione democratica indipendente, partito conservatore che appoggiò la dittatura del generale Augusto Pinochet, ha infatti dovuto fare i conti con la rinuncia dell'ex ministro dell'Economia, annunciata quattro giorni fa, quattro mesi prima delle elezioni. Il suo ritiro ha ulteriormente indebolito il blocco conservatore in vista del voto del 17 novembre, dove Bachelet è data come favorita. La ex presidente e il suo Partito socialista secondo i sondaggi sono infatti in forte vantaggio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata