Ciad, attacco di Boko Haram a N'Djamena: 27 morti

N'Djamena (Ciad), 15 giu. (LaPresse/Reuters) - Almeno 27 persone sono state uccise da una serie di esplosioni in diversi luoghi legati alla polizia a N'Djamena, in Ciad. Lo hanno riferito fonti della sicurezza del Paese. Una fonte della sicurezza internazionale ha fatto sapere che sette persone sono state uccise dall'attacco iniziale, mentre altre 35 sono morte per successive detonazioni alla scuola di addestramento. Un'altra fonte ha invece parlato di almeno 27 vittime.

Il governo del Ciad accusa il gruppo estremista islamico Boko Haram degli attentati: lo ha dichiarato il ministro delle Comunicazioni, Hassan Sylla Bakari, affermando che i militanti abbiano fatto un errore a colpire il Ciad perché saranno neutralizzati.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata