Chavez, Maduro giurerà come presidente ad interim dopo funerali

Caracas (Venezuela), 8 mar. (LaPresse/AP) - Nicolas Maduro giurerà come presidente ad interim del Venezuela dopo che si saranno svolti i funerali di Hugo Chavez, morto martedì dopo una lunga battaglia contro il cancro. Ad annunciarlo è stato il presidente dell'Assemblea nazionale, Diosdado Cabello, durante un intervento trasmesso dalla televisione venezuelana. Il giuramento è previsto alle 19 locali, le 0.30 italiane, nella stessa Accademia militare di Caracas della camera ardente di Chavez. Martedì, dopo aver annunciato la morte del presidente, il governo ha fatto sapere che Maduro sarà sia il presidente ad interim sino allo svolgimento di nuove elezioni, sia il candidato alla presidenza del partito al governo. L'opposizione si è infiammata, perché secondo la Costituzione la carica ad interim sarebbe dovuta andare a Cabello.

La ex giudice della Corte suprema Blanca Rosa Marmo ha spiegato che secondo la legge Maduro non potrebbe candidarsi alla presidenza, in quanto vice presidente, ma che il governo non sta rispettando la Costituzione. E ha ribadito che dovrebbe essere Cabello a giurare per la carica transitoria, non Maduro. Intanto, sempre martedì il governo aveva annunciato che le elezioni si sarebbero tenute entro trenta giorni. Secondo quanto dichiarato da Cabello, Maduro giurerà e poi le indirà.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata