Charlie Hebdo, rientra allarme a Le Soir: redazione di nuovo in sede

Bruxelles (Belgio), 11 gen. (LaPresse) - I membri della redazione del quotidiano belga Le Soir sono rientrati nella sede del giornale a Bruxelles intorno alle 20 di stasera dopo l'evacuazione degli uffici avvenuta a seguito di una telefonata di minaccia. Lo riferisce il quotidiano stesso, che domani uscirà regolarmente in edicola. Un uomo aveva telefonato intorno alle 14.30 dicendo che la redazione sarebbe scoppiata e dicendosi, a nome dell'estrema sinistra, stanco della copertura della vicenda legata a Charlie Hebdo che a suo parere favorirebbe l'estrema destra. L'uomo si era identificato come Thierry Carreyn, che nel 1999 piazzò una bomba davanti ai locali dell'allora partito Vlaams Blok, oggi Vlaams Belang.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata