Charlie Hebdo, Aqmi elogia attacco: Aggressori cavalieri della verità

Londra (Regno Unito), 8 gen. (LaPresse/Reuters) - Al-Qaeda nel Maghreb islamico (Aqmi) ha elogiato i due assalitori che ieri hanno fatto irruzione nella redazione del settimanale satirico francese Charlie Hebdo uccidendo 12 persone, affermando che sono "cavalieri della verità". Lo ha riferito il gruppo di monitoraggio di intelligence Site, affermando che Aqmi ha elogiato l'attacco di ieri con una poesia in arabo sul proprio account di Twitter. Il settimanale in passato ha pubblicato vignette in cui è raffigurato il profeta Maometto, il che secondo molti musulmani va contro la legge islamica. Aqmi ha ucciso ostaggi francesi in Nord Africa e si è anche scontrato con le forze di Parigi intervenute nel Mali settentrionale per fermare i combattenti islamici nell'area.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata