Charlie Hebdo, al-Qaeda rivendica attentati

Dubai (Emirati Arabi Uniti), 14 gen. (LaPresse/Reuters) - In merito alla "battaglia di Parigi, noi, l'organizzazione di al Qaeda al Jihad nella penisola arabica, rivendichiamo la responsabilità per l'operazione come vendetta per il messaggero di Dio". Queste le parole con cui Nasser bin Ali al-Ansi, leader della branca di al-Qaeda con base nello Yemen (Aqap), rivendica gli attentati avvenuti la settimana settimana scorsa in Francia, in un video pubblicato su YouTube.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata