Catalogna, sciopero generale: si ferma anche il Barça
Lo sciopero è stato indetto dal gruppo Mesa por la Democracia

Il 3 ottobre, la Catalogna si ferma per uno sciopero generale indetto contro le violenze della polizia durante il referendum: all'iniziativa ha aderito anche il Barça. 

La squadra di Barcellona lo ha confermato tramite un comunicato: "nessuna delle squadre professionistiche si allenerà presso il centro atletico Joan Gamper". Anche oggi, i dipendenti della società hanno scioperato tra le ore 12 e le 12.15 allo scopo di "condannare fortemente l'uso della violenza volto a impedire l'esercizio del diritto di voto e la libera espressione dei cittadini nel corso del referendum". 

Annunciando l'adesione allo sciopero generale indetto dal gruppo Mesa por la Democracia, il Barcellona ha informato che la sede del club rimarrà chiusa tutto il giorno.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata