Catalogna, indipendentista Quim Torra eletto nuovo presidente
Era stato scelto come candidato dal presidente deposto e in esilio Carles Puigdemont

L'indipendentista Quim Torra è stato eletto nuovo governatore della Catalogna dal Parlamento catalano. Torra, scelto come candidato dal presidente deposto e in esilio Carles Puigdemont, ha promesso di continuare a "costruire uno Stato indipendente" dalla Spagna. È stato eletto con 66 voti dei grandi partiti separatisti contro 65 dell'opposizione; quattro gli astenuti.

Mercoledì scorso, il governo spagnolo è intervenuto per sbarrare la strada a una possibile rielezione di Puigdemont, costringendo i separatisti a presentare un nuovo candidato per poter finalmente formare il governo. Il consiglio dei ministri aveva chiesto alla Corte Costituzionale di annullare una legge approvata la settimana precedente dal Parlamento catalano, che avrebbe permesso di incaricare l'ex presidente, che è assente dal Paese da quando è fallito il tentativo di secessione. Puigdemont è in Germania in attesa di una possibile estradizione in Spagna, che vorrebbe processarlo per "sedizione" e "appropriazione indebita di fondi pubblici".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata