Caso Nsa, Twitter fa causa a governo Usa su richieste dati di utenti

New York (New York, Usa), 7 ott. (LaPresse/AP) - Twitter ha intentato una causa legale contro l'Fbi e il dipartimento di Giustizia Usa per poter diffondere maggiori informazioni sulla sorveglianza governativa nei confronti degli utenti del social network. La compagnia ha avviato la causa in un tribunale federale in California, chiedendo di poter pubblicare per intero il suo "rapporto di trasparenza", che documenta le richieste del governo di informazioni su utenti. A luglio scorso Twitter aveva diffuso il rapporto, ma non vi ha potuto includere il numero esatto delle richieste ricevute dall'amministrazione perché alle compagnie di internet è vietato diffondere questo tipo di informazioni. La società con sede a San Francisco ha fatto sapere che crede di avere il diritto costituzionale garantito dal primo emendamento di "rispondere alle preoccupazioni dei clienti e alle dichiarazioni di funzionari del governo fornendo informazioni sulla portata della sorveglianza dell'amministrazione Usa". Twitter vorrebbe inoltre poter rivelare che tipo di informazioni il governo voleva ottenere su utenti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata