Caso Nsa, Snowden chiede consulenza legale a Baltasar Garzon

Washington (Usa), 24 giu. (LaPresse) - Edward Snowden ha chiesto consulenza legale all'ex giudice spagnolo Baltasar Garzon. Lo ha fatto sapere l'ufficio di quest'ultimo. In precedenza, Garzon aveva dichiarato ad Associated Press che stava studiando il caso, ma di non aver parlato direttamente con l'ex contractor che ha rivelato alla stampa i programmi di sorveglianza dell'Agenzia per la sicurezza nazionale (Nsa, National Security Agency). "Prima di assumere qualsiasi decisione in proposito, è mia intenzione studiare e valutare il caso a fondo, così come comunicare con il signor Snowden", si legge nella nota dell'ufficio di Garzon. Il legale è noto soprattutto per aver incriminato l'ex dittatore cileno Augusto Pinochet nel 1998. È stato sospeso dal suo incarico 2010 per aver avviato una indagine su crimini commessi durante la dittatura di Francisco Franco prima e dopo la guerra civile del 1936-1939. I crimini commessi in quel periodo sono stati coperti da un'amnistia approvata nel 1977, dopo la morte di Franco.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata