Caso Euribor, mandato arresto europeo per 5 ex banchieri
Nel mirino del Serious Fraud Office sono finiti quattro ex dipendenti di Deutsche Bank

L'ufficio anti-frode del Regno Unito ha ottenuto mandati di arresto europei per quattro banchieri tedeschi e un francese che devono rispondere dell'accusa di aver cospirato per manipolare il tasso Euribor. Nel mirino del Serious Fraud Office (Sfo) sono finiti gli ex dipendenti di Deutsche Bank, ovvero Kai-Uwe Kappauf, Joerg Vogt, Andreas Hauschild e Ardalan Gharagozlou, e l'ex trader di Societe Generale, Stephane Esper. I cinque non si erano presentati all'udienza alla corte londinese di Westminster dell'11 gennaio sulla presunta manipolazione del tasso.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata