Casa Bianca: Kushner era punto contatto con funzionari stranieri
"Si è offerto volontariamente di testimoniare davanti alla commissione Intelligence del Senato"

Jared Kushner, genero del presidente americano Donald Trump, era il primo punto di contatto con i funzionari stranieri durante la campagna elettorale del repubblicano in vista delle presidenziali, quindi si è offerto volontariamente di testimoniare davanti alla commissione Intelligence del Senato. Lo ha dichiarato la Casa Bianca, dopo che oggi una fonte del Congresso aveva confermato la notizia del New York Times secondo cui Kushner sarebbe stato ascoltato in relazione ai contatti con funzionari russi.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata