Carne cavallo, Germania promette controlli più rigidi

Berlino (Germania), 18 feb. (LaPresse/AP) - Le autorità tedesche promettono controlli più rigidi sui prodotti a base di carne e punizioni più severe per le compagnie che violano le regole di etichettatura. Le rassicurazioni arrivano dal ministro della Protezione dei consumatori di Berlino, Ilse Aigner, dopo che sempre più prodotti marchiati come 'puro manzo' hanno rivelato la presenza di carne di cavallo. Aigner ha presentato un piano in dieci punti mirato a placare i timori dei tedeschi dopo che cinque catene nazionali di supermercati hanno richiamato lasagne, chili, tortellini e gulash a causa della presenza di carni equine al loro interno. Le autorità eseguiranno test di maggiore accuratezza e cercheranno tracce di qualunque tipo di carne non specificato sulle etichette, non solo quella equina, ha precisato il ministro. Ha assicurato anche che in futuro ci sarà maggiore rapidità nell'avvertire i consumatori di eventuali problemi, oltre che migliore trasmissione delle informazioni fra le agenzie dei singoli Stati e quelle federali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata