Carestia,Youssou Ndour visita campo profughi in Kenya e promette aiuti

Dadaab (Kenya), 6 set. (LaPresse/AP) - Il cantante senegalese Youssou Ndour ha visitato il campo profughi di Dadaab, nel nord del Kenya, dove continuano ad arrivare persone colpite dalla carestia nel Corno d'Africa. Ndour spera di poter aiutare gli artisti africani a raccogliere fondi durante concerti per offrire sostegno alle famiglie in difficoltà. L'iniziativa, ha spiegato il cantante, è appoggiata da Bono, leader di U2. La maggior parte dei 400mila profughi che vivono attualmente a Dadaab sono somali in fuga da guerra civile, siccità e carestia. Secondo le Nazioni unite, oltre 12 milioni di persone nel Corno d'Africa hanno urgentemente bisogno di assistenza umanitaria. Oltre alla Somalia, la siccità ha colpito anche alcune zone in Etiopia, Gibuti, Kenya e Uganda.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata