Cantante Gary Glitter arrestato a Londra durante indagini caso Savile

Londra (Regno Unito), 28 ott. (LaPresse) - La polizia britannica ha arrestato la ex pop star Gary Glitter per il sospetto che sia responsabile di abusi sessuali, nell'ambito delle indagini sulle accuse di pedofilia al presentatore tv Jimmy Savile. Lo riferisce il sito web del giornale britannico The Indipendent. Glitter, spiega, è stato arrestato questa mattina e portato in custodia in una stazione di polizia di Londra. Sessantottenne, era salito al successo negli anni '80 ma fu incarcerato per pedofilia in Vietnam nel 2006. Savile, presentatore della Bbc morto lo scorso anno all'età di 84 anni, è accusato di aver abusato sessualmente di centinaia di adolescenti nel corso di decenni. Coinvolta nello scandalo la stessa emittente britannica, per le accuse che violenze si siano verificate nei suoi stessi locali e che altri dipendenti siano coinvolti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata