Canada, spari in Parlamento: morto un soldato Forse più di un assalitore, Ottawa blindata

Ottawa (Canada), 22 ott. (LaPresse/AP) - Un soldato che si trovava di guardia al National War Memorial di Ottawa, in Canada, è stato raggiunto dagli spari esplosi da un uomo armato, che ha aperto il fuoco nel memoriale dirigendosi poi verso il Parlamento. Il soldato è successivamente morto e pare che il killer sia stato ucciso, anche se la polizia non conferma.

La polizia di Ottawa fa sapere di avere ricevuto una chiamata che segnalava gli spari alle 9.52 ora locale. Poi testimoni riferiscono di avere visto un uomo armato correre verso la collina del Parlamento, che è ora in lockdown. Altri che si trovano sulla collina del Parlamento fanno sapere alla stampa locale di avere sentito spari provenienti da diversi corridoi della struttura.

Spari anche in un centro commerciale vicino al Parlamento. Alcuni media locali riferiscono di più di un assalitore, ma la polizia non ha confermato la notizia dicendo che questo punto non è ancora chiaro.

La sparatoria giunge a soli due giorni dall'attacco di Saint Jean sur Richelieu, vicino Montreal in Quebec, dove un uomo con simpatie jihadiste si è lanciato con la sua auto contro due militari canadesi, uccidendone uno, ed è stato poi a sua volta ucciso dalla polizia al termine di un inseguimento.

Il primo ministro del Canada, Stephen Harper, sta bene e aveva lasciato il Parlamento prima della sparatoria. È quanto fa sapere il suo portavoce.

La polizia canadese, a seguito della sparatoria avvenuta in Parlamento e nel vicino memoriale di guerra a Ottawa, avverte le persone che si trovano in città di stare lontane da finestre e tetti.

Sono almeno 30 gli spari esplosi poco fa all'interno del Parlamento a Ottawa, in Canada, e la sparatoria è avvenuta mentre era in corso una riunione della maggioranza in Parlamento. È quanto riferisce su Twitter il parlamentare canadese Tony Clement, dicendo di stare bene ma di essere ancora a rischio. Alcuni testimoni hanno riferito all'agenzia di stampa canadese Canadian Press che le persone sono fuggite dall'edificio calandosi giù dall'impalcatura montata per lavori di ristrutturazione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata