Canada, sospetto jihadista ucciso annunciava attacchi in video
Era a bordo di un taxi e aveva già azionato un congegno esplosivo

L'uomo canadese ucciso dalla polizia aveva registrato un "video del martirio", in cui cita versetti del Corano annunciando un attacco imminente contro una città canadese. Quando è stato bloccato e ammazzato dagli agenti, l'uomo, Aaron Driver, era a bordo di un taxi e aveva già azionato un congegno esplosivo.
"Oh Canada, hai ricevuto molti avvertimenti, ti è stato detto molte volte che cosa ne sarebbe stato di quelli che combattono contro lo Stato islamico", dice Driver nel filmato mostrato dalla polizia in una conferenza stampa a Ottawa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata