Canada, sindaco Toronto: Non posso promettere di star lontano da droga

Toronto (Canada), 4 lug. (LaPresse/AP) - Non può fare promesse, non può garantire ai cittadini che sarà rieletto sindaco di Toronto non farà più uso di droghe. La confessione è del primo cittadino della città, Rob Ford, che in uno show radiofonico ha invitato i votanti semplicemente ad avere fiducia in lui. Ford è tornato questa settimana in municipio dopo due mesi di riabilitazione e in una intervista ha detto di non poter fare promesse su qualcosa su cui "non ha controllo". Ha insistito invece sul fatto che la ricandidatura alle elezioni del 27 ottobre e il nuovo mandato non avranno ripercussioni sulla sua riabilitazione. Questa settimana, Ford aveva ammesso di aver fatto uso "di ogni droga che si possa immaginare", attribuendo al loro effetto le frasi razziste e omofobe che lo avevano fatto piombare al centro di diversi scandali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata