Canada, sindaco Toronto ammette: Ho comprato droghe illegali

Toronto (Canada), 13 nov. (LaPresse/AP) - Il sindaco di Toronto Rob Ford, nella bufera per un video che lo ritrarrebbe mentre fuma crack, ha ammesso davanti al Consiglio comunale di avere comprato droghe illegali negli ultimi due anni. Il sindaco ha ammesso la cosa a seguito di una domanda diretta da parte dei consiglieri, che stanno discutendo su una mozione che chiederebbe al primo cittadino di andare in aspettativa. Da settimane su Rob Ford è in corso un pressing politico da parte di chi ne chiede le dimissioni, ma il sindaco si rifiuta di lasciare l'incarico.

A chiedere a Ford se avesse comprato droghe illegali negli ultimi due anni è stato il consigliere Denzil Minnan-Wong. Dopo una lunga pausa il sindaco ha risposto: "Sì, l'ho fatto". La scorsa settimana Ford aveva ammesso di avere fumato crack l'anno scorso mentre era ubriaco ma oggi è la prima volta che ammette di avere comprato droghe illegali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata