Canada, parti corpo in scuole Vancouver: prosegue incubo pornokiller

Montréal (Canada), 6 giu. (LaPresse/AP) - Pacchi contenenti un piede e una mano umana sono stati trovati in due scuole di Vancouver, in Canada. La polizia non ha saputo confermare per ora se si tratti delle parti del corpo dello studente cinese ucciso e smembrato da Luka Rocco Magnotta, attore porno canadese arrestato lunedì a Berlino. La settimana scorsa un piede e una mano dell'uomo ucciso erano stati inviati nelle sedi di principali partiti politici canadesi.

Il vicecapo della polizia di Vancouver, Warren Lemcke, ha spiegato che un pacchetto che conteneva un piede è stato aperto dal personale della scuola elementare False Creek intorno alle 13 di ieri. Un altro pacco è stato trovato poco dopo da dipendenti della scuola privata St. George. Sul posto sono stati chiamati agenti dell'ufficio del coroner della British Columbia e dell'unità investigativa della polizia di Vancouver. "Non ci sono indizi che uno studente o membro del personale sia stato preso di mira", ha spiegato Lemcke, che ha aggiunto: "È stato un incidente molto traumatico per tutte le persone che hanno trovato i pacchi nelle scuole e il dipartimento di polizia di Vancouver fornirà tutta l'assistenza possibile". Dopo l'arresto a Berlino, Magnotta ha informato le autorità tedesche che non contesterà l'estradizione in Canada.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata