Canada, ministro Esteri ipotizza legame fra spari e lotta contro Isil

Ottawa (Canada), 23 ott. (LaPresse/AP) - Il ministro degli Esteri canadese John Baird, parlando al telefono con il segretario di Stato Usa John Kerry, è sembrato legare le sparatorie di ieri a Ottawa alla partecipazione del Canada alla campagna aerea guidata dagli Stati Uniti contro lo Stato islamico (ex Isil). "Il mio messaggio è: Questo è perché siamo con voi, questo rende solo la nostra determinazione più forte", ha scritto Baird su Twitter a proposito della conversazione con Kerry.

Proprio martedì il Canada aveva inviato in Medioriente otto caccia per unirsi alla lotta contro l'Isil. Lo Stato islamico ha invitato i suoi sostenitori a compiere attacchi contro i Paesi occidentali, compreso il Canada, che stanno partecipando alla coalizione internazionale anti Isil guidata dagli Stati Uniti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata