Canada, incendio minaccia Fort McMurray: evacuata la città
La cittadina è uno dei centri dell'industria petrolifera canadese

 Ordine di evacuazione per l'intera città di Fort McMurray, in Canada, a causa di un enorme incendio che sta bruciando i boschi che la circondano, su un'area di 26 chilometri quadrati. Fort McMurray si trova nella provincia dell'Alberta, circa 2.600 chilometri a nordovest di Toronto. La cittadina, in cui vivono oltre 60mila persone, la maggior parte delle quali migranti, è uno dei centri dell'industria petrolifera del Canada. La radio locale Kaos riferisce che l'ordine sta provocando gravi problemi sulle strade in uscita dalla città e che a Fort McMurray si vivono scene di panico. Diverse case e alcune abitazioni mobili sono state distrutte dal fuoco, ma le autorità riferiscono che al momento non si hanno notizie di vittime.

Le fiamme sono divampate domenica sera nei pressi di Fort McMurray e le autorità dell'Alberta spiegano che la situazione è cambiata drasticamente nelle ultime ore, quando il fuoco, spinto dai forti venti e dalle temperature insolitamente alte per questo periodo dell'anno, ha cambiato direzione. L'unica autostrada che collega la città con il sud della provincia di Alberta, la numero 63, è stata interrotta a causa delle fiamme, per cui la via di evacuazione per i residenti è quella che va in direzione nord.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata