Canada, identificato killer ucciso: aveva passaporto sequestrato

Ottawa (Canada), 23 ott. (LaPresse) - Fonti federali in Canada hanno identificato il sospetto killer del soldato ucciso a Ottawa come Michael Zehef-Bibeau, un uomo di circa 30 anni già noto alle autorità canadesi. Lo riporta il quotidiano The Globe and Mail, aggiungendo che le fonti spiegano che il giovane era stato designato recentemente come "viaggiatore ad alto rischio" e che gli era stato sequestrato il passaporto.

Si tratta delle stesse circostanze emerse per il 25enne Martin Couture-Rouleau che due giorni fa in Quebec, a Saint Jean sur Richelieu, si è lanciato con la sua auto contro due militari canadesi, uccidendone uno, ed è stato poi a sua volta ucciso dalla polizia al termine di un inseguimento. A lui era stato sequestrato il passaporto quando aveva provato a partire per la Turchia. L'attacco di due giorni fa era stato definito dal ministro per la Sicurezza pubblica, Steven Blaney, "chiaramente legato all'ideologia terrorista".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata