Canada, Corte suprema: Ok a suicidio assistito per malati terminali

Toronto (Canada), 6 feb. (LaPresse/EFE) - La Corte suprema del Canada ha deciso di legalizzare il suicidio assistito di pazienti in stato terminale e ha concesso un anno di tempo alle autorità per emendare le leggi. Cambiata dunque completamente la decisione che la stessa Corte prese nel 1993, quando respinse la richiesta di Sue Rodriguez, una donna in stato terminale, che all'epoca chiese di poter ricorrere al suicidio assistito.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata