Canada, al via il G7 delle divisioni
Oggi e domani si tiene il G7, il vertice dei capi di stato e di governo dei sette Paesi più industrializzati al mondo. Sarà il debutto internazionale per il premier Giuseppe Conte, che dovrà convincere i leader mondiali che il suo esecutivo, seppur euroscettico, non è ostile agli alleati. In agenda la questione dazi, Iran e clima, tre dossier sui quali c'è una notevole distanza tra i leader mondiali e Trump, oltre alla questione delle sanzioni alla Russia. Il summit si svolge a Charlevoix, in Quebec, ed è presieduto dal premier canadese Justin Trudeau.