Camion bomba a Mogadiscio, sale il bilancio: oltre 200 morti
Sono salite le vittime dell'esplosione di due giorni fa in Somalia: 231 persone sono morte e altre 275 sono rimaste ferite in seguito all’esplosione di un camion-bomba nei pressi di un hotel a Mogadiscio. La deflagrazione è avvenuta in un punto strategico del centro città, sede di numerosi alberghi, centri commerciali, ristoranti e uffici governativi. Le vittime sono in gran parte civili, giornalisti e funzionari statali. Nessun gruppo terroristico ha rivendicato l’attacco, il più sanguinario negli ultimi anni, anche se il governo somalo ha già accusato Al-Shabaab, organizzazione responsabile in passato di azioni simili.