Camerun, attacco kamikaze nel nord: uccise almeno 10 persone

Yaoundè (Camerun), 21 nov. (LaPresse/Xinhua) - Almeno dieci persone sono rimaste uccisi in un attacco kamikaze nel nord della Camerun, nella città di Fotokol, al confine con la Nigeria. Lo riportano fonti militari. Nessun gruppo ha ancora rivendicato l'attacco ma si sospetta si tratti dell'ennesimo attentato di Boko Haram.

"I primi dati parlano di dieci morti tra cui il kamikaze e di una dozzina di feriti", ha spiegato un alto comandate dell'esercito camerunense aggiungendo che l'esplosione è avvenuta intorno a mezzogiorno, ora locale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata