Camerun, attacco donne kamikaze Boko Haram: morti 3 migranti nigeriani

Yaoundé (Camerun), 9 nov. (LaPresse/Reuters) - Due donne kamikaze, sospettate di appartenere a Boko Haram, hanno ucciso tre rifugiati nigeriani in un attacco contro un camion pieno di migranti a Fotokol, nel nord del Camerun. Lo ha annunciato una fonte del governo locale. La prima bomba è esplosa durante un controllo di sicurezza mentre non è chiaro se la seconda esplosione sia avvenuta perchè la donna ha azionato il detonatore o se è stata uccisa dalle forze camerunensi.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata