Cameron presenta le dimissioni alla regina: è l'ora di May
Sarà la seconda donna a guidare il Regno Unito dopo Margaret Thatcher

Il primo ministro britannico, David Cameron, presenterà oggi alle 18 le dimissioni alla regina Elisabetta II e passerà il testimone alla nuova leader conservatrice Theresa May, che intende iniziare subito a lavorare alla formazione del suo governo. Cameron ha partecipato alla sua ultima sessione di domande al primo ministro alla Camera dei Comuni, prima di andare a Buckingham Palace per presentare formalmente le dimissioni alla sovrana. May sarà la seconda donna a guidare il governo di Londra dopo Margaret Thatcher e la tredicesima premier sotto il regno di Elisabetta II da quando questa salì al trono nel 1952.
 

 Come prevede il protocollo, il Palazzo darà notizia della convocazione e dell'avvenuto "bacio della mano" alla sovrana, formalità che si traduce in una stretta di mano e che rappresenta la prova che il Regno Unito ha un nuovo premier. Secondo le previsioni, quando tornerà a Downing Street May parlerà prima di entrare nella residenza ufficiale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata