Burundi, Farnesina: Uccisa terza suora italiana

Roma, 8 set. (LaPresse) - Si chiamava Bernadetta Boggian ed è stata uccisa questa notte nel convento di Kamenge in Burundi. E' la terza suora italiana rimasta uccisa nel Paese. Lo ha confermato questa mattina la Farnesina. La missionaria si trovava nel convento delle suore saveriane a Bujumbura. Ieri pomeriggio, forse per una rapina finita male, sono state uccise suor Lucia Pulici e suor Olga Raschietti. "Le circostanze - spiega la Farnesina - sono ancora oscure: sembra che il loro omicidio sia il tragico esito di una rapina da parte di una persona squilibrata", aveva comunicato la diocesi di Parma esprimendo cordoglio alla Congregazione delle missionarie Saveriane di cui le tre missionarie facevano parte. Il ministero degli Esteri attende ora che le autorità del Burundi chiariscano quanto accaduto per poter riportare le salme in Italia il prima possibile.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata