Burkina Faso, presidente Compaore si è dimesso. Nuove elezioni entro 90 giorni

Ouagadougou (Burkina Faso), 31 ott. (LaPresse/AP) - Il presidente del Burkina Faso, Blaise Compaoré, ha annunciato che si è dimesso a seguito delle proteste. Compaoré era al potere da 27 anni e avrebbe voluto modificare la Costituzione in modo da potere correre anche per un quinto mandato presidenziale. Ma ieri, giorno in cui era previsto il voto del Parlamento su questo emendamento alla Costituzione, i manifestanti sono scesi in strada a protestare e hanno assaltato la sede del Parlamento. Sono scoppiati scontri con la polizia, i dimostranti hanno anche compiuto saccheggi e il voto del Parlamento è stato bloccato. Anche il portavoce di Compaoré ha confermato le sue dimissioni. Non è chiaro chi prenderà il potere adesso, dal momento che ieri erano anche stati sciolti governo e Parlamento con la promessa che sarebbe stato creato un esecutivo di unità nazionale. Nel discorso letto nella tv nazionale in cui ha annunciato di essersi dimesso da presidente, ha detto che nuove elezioni si terranno entro 90 giorni.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata