Burkina Faso, generale Traore assume funzioni di presidente

Ouagadougou (Burkina Faso), 31 ott. (LaPresse/Xinhua) - Il responsabile dell'esercito del Burkina Faso, il generale Honore Nabere Traore, ha assunto le funzioni di capo del Paese dopo che il presidente Blaise Compaoré ha annunciato le sue dimissioni. Lo rende noto un comunicato ufficiale. La presidenza del Paese è affidata al generale Traore, Capo di Stato maggiore dell'esercito, secondo quanto riferisce la dichiarazione. Il trasferimento di potere giunge dopo le dimissioni di Compaoré, al potere dal 1987, a seguito delle proteste provocate dal suo tentativo di candidarsi per un altro mandato nel 2015. Secondo quanto si apprende dal comunicato il generale Traore dovrebbe organizzare elezioni presidenziali entro 90 giorni.

I manifestanti dell'opposizione riuniti in una piazza della capitale hanno esultato quando hanno appreso l'annuncio delle dimissioni di Compaoré dalla radio. La nomina di Traore ha provocato proteste nella capitale del Paese, anche se le dimissioni del presidente sono state accolte con favore. Compaoré nel frattempo si è diretto verso la città di Po, vicino al confine con il vicino Ghana.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata