Bulgaria, arrestato comandante dello Stato islamico
Le autorità bulgare hanno arrestato un cittadino di origini siriane, naturalizzato bulgaro nel 2008, accusato di essere un comandante dello Stato islamico. L’arresto, reso noto solo nelle ultime ore, è avvenuto lo scorso 29 settembre nel corso di un’operazione finalizzata a sgominare una banda criminale dedita alla produzione e distribuzione illegale di tabacco per narghilè. I proventi di tali traffici servivano proprio per finanziare attività terroristiche legate allo Stato islamico.