Bryant, pilota stava salendo per evitare la nebbia

Calabasas (California, Usa), 28 gen. (LaPresse/AP) - Il pilota dell'elicottero che si è schiantato su una collina di Los Angeles, uccidendo Kobe Bryant e altre otto persone, aveva cercato di evitare la nebbia, che in quel momento era così fitta da costringere a terra gli elicotteri della polizia. Lo hanno detto le autorità, specificando che il pilota era comunque molto esperto.

Gli investigatori hanno iniziato a esaminare il relitto alla ricerca di indizi per l'incidente di domenica mattina.

L'NBA ha rinviato la prossima partita dei Los Angeles Lakers contro i Clippers in programma questa sera.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata