Brexit, Trump minimizza crollo mercati: C'è sempre fermento
Persi circa 2 trilioni di valore nel giorno del voto

Il futuro candidato  repubblicano Donald Trump ha minimizzato le turbolenze di mercato dopo la decisione del Regno Unito di lasciare l'Unione Europea. Parlando del suo campo da golf, il Trump International ad Aberdeen, Trump ha spiegato così il fermento finanziario: "C'è sempre fermento, non importa dove tu vada, non importa quello che fai", ha detto.

I mercati azionari globali hanno perso circa 2 trilioni di valore nel giorno del voto, mentre la sterlina è scesa al suo minimo da 31 anni.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata