Brexit, May: Cittadini Ue da 5 anni in Uk potranno restare
La premier ha però chiesto la stessa garanzia per i britannici residenti nell'Unione

La premier britannica Theresa May ha assicurato ai leader dell'Unione europea che a ogni cittadino dell'Ue che vive in Gran Bretagna da cinque anni sarà dato lo status di 'Ue settled'. Il nuovo status di immigrazione garantirà il diritto di soggiorno nel Regno Unito e di ottenere assistenza sanitaria, istruzione e altri vantaggi dopo la Brexit. May ha però chiarito che le proposte saranno adottate solo se gli stessi diritti saranno concessi ai cittadini britannici che vivono in altri Stati dell'Ue. Il piano è stato presentato da May in occasione del Consiglio europeo a Bruxelles. Coloro che arriveranno prima della data in cui scatterà la Brexit, nel marzo 2019, avranno un "periodo di grazia" - previsto per due anni - per regolarizzare il loro status di immigrazione. Theresa May ha assicurato ai leader dell'UE che il Regno Unito non vuole che nessuno dei cittadini Ue attualmente residente debba lasciare il Regno Unito, né tantomeno vuole dividere le famiglie.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata