Brexit, May ai conservatori: "Restiamo uniti"

La premier britannica, Theresa May, ha inviato una lettera ai deputati del Partito Conservatore, di cui lei stessa fa parte, chiedendo loro di accantonare "le preferenze personali" e sostenere l'accordo sulla Brexit alla Camera dei Comuni. "La storia ci giudicherà tutti per la gestione della Brexit", ha scritto May, aggiungendo: "Credo che un fallimento nel trovare i compromessi necessari a raggiungere e portare oltre il Parlamento un accordo di ritiro che rispetti l'esito del referendum deluderebbe le persone che ci hanno inviati a rappresentarle e metterebbe a rischio il luminoso futuro che meritano". La prossima settimana la premier britannica tornerà a Bruxelles per un nuovo incontro con il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker.