Brexit, la regina firma l'accordo: ora è legge

L'Europarlamento deve approvare l'accordo prima della data prevista per il divorzio, fissata per il 31 gennaio

Nel Regno Unito diventa legge l'accordo sulla Brexit raggiunto dal premier Boris Johnson con l'Unione europea. Il vice speaker della Camera, Nigel Evans, ha annunciato che il provvedimento ha ricevuto "l'assenso reale" dalla regina Elisabetta II, ultima formalità nell'iter legislativo della misura. Il testo ha già completato il passaggio in Parlamento, con l'approvazione da parte della Camera dei Lord. L'Europarlamento deve ora approvare l'accordo prima della data prevista per il divorzio, fissata per il 31 gennaio. Il voto è atteso la prossima settimana.