Brexit, Johnson vuole sospendere il Parlamento dall'8 al 14 ottobre

Londra (Regno Unito), 2 ott. (LaPresse/AFP) - Il primo ministro britannico Boris Johnson vuole sospendere il Parlamento per alcuni giorni a partire da martedì, come è tradizione prima di un discorso politico generale letto dalla regina Elisabetta II, in programma il 14 ottobre. Johnson aveva sospeso il Parlamento una prima volta, ma per cinque settimane, prima che la Corte Suprema annullasse questa decisione, additata dai suoi oppositori come una manovra per mettere il bavaglio ai deputati e portare il Regno Unito alla Brexit senza un accordo il 31 ottobre. La sospensione annunciata questa volta, che è invece dettata dalla tradizione, non dovrebbe costituire un problema legale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata