Brexit, il Regno Unito parteciperà alle elezioni europee
Brexit, il Regno Unito parteciperà alle elezioni europee

Il vicepremier Lidington spiega che c'è troppo poco tempo per sbloccare l'impasse sul divorzio dall'Ue

Il Regno Unito prenderà parte alle elezioni europee, a prescindere dagli sviluppi sullo stallo sulla Brexit. Ad annunciarlo il vicepremier britannico, David Lidington, che spiega: "Tenuto conto del poco tempo", "purtroppo non sarà possibile finire quel processo prima della data che è legalmente dovuta per le elezioni".

Dopo due rinvii della data del divorzio, il governo aveva sperato di poter trovare un accordo attraverso il Parlamento prima della scadenza, in modo tale da non dover partecipare alle elezioni del 23 maggio. "Speravamo che saremmo stati in grado di ottenere la nostra uscita ordinata e concludere la trattativa per evitare il voto", ha detto Lidington, aggiungendo che il governo "raddoppierà gli sforzi e parlerà con i parlamentari di tutti partiti per garantire che il ritardo successivo sia il più breve possibile".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata