Brexit, Corte suprema domani si pronuncia su sospensione Parlamento

Londra (Regno Unito), 23 set. (LaPresse/AFP) - Domani la Corte suprema britannica deciderà se il primo ministro, Boris Johnson, abbia agito illegalmente nel chiudere il Parlamento in vista dell'uscita dall'Europa prevista per il Paese il mese prossimo. Lo ha riferito un portavoce del tribunale. Dopo tre giorni di audizioni la scorsa settimana, la corte più alta della Gran Bretagna pronuncerà la sua sentenza alle 11.30 (9.30 ora locale) sulla mossa di Johnson di sospendere il Parlamento per cinque settimane fino al 14 ottobre.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata