Brexit, Corbyn: Non ci faremo ingannare, no all'accordo

Milano, 19 ott. (LaPresse) - "Questi banchi non saranno ingannati". Lo ha dichiarato il leader dei laburisti, Jeremy Corbyn, in risposta al premier britannico, Boris Johnson, durante la sessione straordinaria del Parlamento per la Brexit. Corbyn ha sottolineato che il primo ministro "non è onesto sulle conseguenze dell'accordo sulla produzione e sull'occupazione". "Capisco la fatica e la frustrazione nel Paese e in questa Camera, ma semplicemente non possiamo votare un accordo che è anche peggio di quello respinto da questa Camera tre volte", ha proseguito Corbyn.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata