Brexit, Cameron: Isis e Russia felici se lasciassimo Ue
Lo ha detto il premier britannico in vista del referendum sulla permanenza nell'Ue del prossimo 23 giugno

Il gruppo militante Stato islamico sarebbe felice se il Regno Unito uscisse dall'Unione europea a seguito del referendum sulla permanenza nell'Ue del prossimo 23 giugno. Lo ha detto il primo ministro del Regno Unito, David Cameron, nel corso di una sessione di domande dopo un discorso che ha tenuto a Londra. Nel rispondere a una particolare domanda, Cameron ha posto un quesito retorico chiedendosi "chi sarebbe contento" se il Regno Unito uscisse dall'Ue, affermando che non solo lo Stato islamico, ma anche la Russia sarebbe felice della Brexit.

Dopo avere detto che il presidente Vladimir Putin avrebbe bene accolto l'uscita di Londra dall'Ue, Cameron ha aggiunto di "sospettare che anche al-Baghdadi", sarebbe contento. Abu Bakr al-Baghdadi è il leader dell'Isis.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata