Brexit, Cameron: Germania ci aiuti a mantenere Gb in una Europa riformata

Wildbad Kreuth (Germania), 7 gen. (LaPresse/PA) - David Cameron ha lanciato un appello perchè la Germania lo aiuti a mantenere il Regno Unito in un'Unione europea "riformata". Il premier britannico ha lanciato l'appello parlando a Wildbad Kreuth, nel sud della Germania, durante una riunione della Unione socialdemocratica, ala bavarese dell'Unione Cristiano-democratica di Angela Merkel, a cui ha assistito come invitato. "I nostri due Paesi sono alleati chiave - ha ricordato Cameron - e devono collaborare per rendere l'Unione più sicura e più prospera". In un articolo apparso sul quotidiano tedesco Bild, Cameron ha avvertito che il sostegno per l'UE tra il pubblico britannico era stato "rifiutato per molti anni".

"Io sto negoziando cambiamenti per rispondere alle preoccupazioni del popolo britannico - ha spiegato il premier - Ma questi cambiamenti andranno a beneficio anche della Ue, e la Germania può aiutarmi in questo", ha scritto, aggiungendo che "i problemi nella Ue che stiamo cercando di risolvere sono anche problemi per la Germania e gli altri partner europei". "Il Regno Unito e la Germania sono alleati chiave nella creazione di un'Europa prospera e sicura perchè si tratta di una nostra convinzione condivisa sul libero scambio e sul risanamento delle finanze", ha aggiunto.

Cameron continuerà il suo viaggio in Ungheria per colloqui con il presidente Viktor Orban a Budapest. Il portavoce del primo ministro ha fatto sapere che i colloqui con Orban copriranno "una serie di questioni - le relazioni bilaterali, la rinegoziazione dell'adesione del Regno Unito dell'UE e alcune delle sfide che paesi europei si trovano ad affrontare in modo più ampio, come la crisi dei migranti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata