Brexit, Barnier: Gb non proroga transizione e rallenta negoziato

Milano, 24 apr. (LaPresse) - Prendiamo atto del rifiuto da parte del Regno Unito di "estendere il periodo di transizione". Lo ha riferito il capo negoziatore Ue per la Brexit Michel Barnier nel corso del punto stampa al termine del secondo round di negoziati. Ma il Regno Unito "non può rifiutare di estendere la transizione e allo stesso tempo rallentare la discussione su temi importanti", è stato il monito di Barnier, "Non possiamo accettare di fare progressi selettivi su materie limitate, dobbiamo fare progressi su tutti i dossier in parallelo e trovare soluzioni ai temi più difficili", "il tempo è poco".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata