Brennero, l'Austria schiera 80 poliziotti per effettuare controlli
Misura in vigore da martedì, sollecitata dal governatore del Tirolo per fermare il flusso di migranti

L'Austria intende schierare 80 agenti al valico del Brennero da martedì, per contrastare l'aumento nel numero di migranti che dall'Italia si dirigono verso nord. Lo ha dichiarato il governatore del Tirolo, Günther Platter, citato dai media austriaci. Platter ha sottolineato un aggravamento della situazione al confine, dicendo di averne parlato con il ministro dell'Interno Wolfgang Sobotka che, ha affermato, gli ha proposto il dispiegamento addizionale al valico. "Non accetterò che gli italiani distribuiscano pillole tranquillanti sui presunti controlli, mentre il numero di ingressi illegali cresce di nuovo", ha rimarcato Platter.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata