Brasile, sepolta l'anziana uccisa in favela di Rio: ancora proteste

Rio de Janeiro (Brasile), 30 apr. (LaPresse/AP) - E' stata sepolta a Rio de Janeiro, in Brasile, l'anziana uccisa domenica da un proiettile vagante durante una sparatoria tra polizia e una gang nella favela Alemao. La 72enne, Arlinda Bezerra, è stata seppellita in un cimitero nel quartiere Inhauma di Rio. Alla sua morte sono seguite violente proteste. Una gang di presunti trafficanti di droga ieri ha saccheggiato un ambulatorio clinico nello stesso complesso di favelas in cui la donna è stata uccisa, dando fuoco a tre auto vicino a una stazione della polizia. In un'altra zona della favela, per protesta sono stati dati alle fiamme cinque pullman durante una dimostrazione. In precedenza, la polizia aveva fatto sapere che i bus bruciati nelle proteste erano stati quattro, saliti quindi al totale di nove. Le tensioni stanno aumentando, mentre le autorità tentano di rinforzare la sicurezza in vista degli imminenti Mondiali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata