Brasile, scontri fra bande in carcere Alcazuz: almeno 10 morti
Non si ferma l'ondata di violenza nelle prigioni del Paese

Ancora violenze nelle carceri brasiliane. Almeno 10 persone sono morte ad Alcazuz, il principale carcere dello Stato di Rio grande del nord, nel nordest del Brasile, a seguito di una lite scoppiata fra bande rivali. Lo riferiscono fonti ufficiali citate dalla stampa locale. Il responsabile della giustizia statale, Wallber Virgolino, ha riferito al giornale Globo che la situazione è stata critica ma la polizia militare ha ripreso il controllo della prigione dopo una ribellione, avviata dai detenuti sabato sera.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata