Brasile, Rousseff oggi giura per secondo mandato: rafforzata sicurezza

Brasilia (Brasile), 1 gen. (LaPresse/Xinhua) - Si terrà oggi a Brasilia la cerimonia per l'insediamento di Dilma Rousseff al suo secondo mandato quadriennale come presidente del Brasile. Il programma prevede che il capo di Stato parta dalla Cattedrale della capitale a bordo di un veicolo decappottabile, alle 14.25 ora locale (le 17.45 in Italia), scortata dalla polizia, in direzione del Congresso nazionale. Dovrebbe quindi raggiungere l'edificio alle 15 (le 18 in Italia), dove presterà giuramento e terrà un discorso. Sarà poi salutata con 21 colpi a salve, prima di dirigersi al palazzo presidenziale di Planalto per rivolgersi alla nazione e ricevere i giuramenti da parte dei 39 membri del suo Gabinetto. La cerimonia si concluderà con un ricevimento a palazzo Itamaraty, sede del ministero delle Relazioni estere.

Nel corso dell'intera giornata sono previste ampie misure di sicurezza, con quattromila poliziotti dispiegati in caso di proteste, e transenne piazzate lungo tutto il percorso del corteo presidenziale e nei pressi di Planalto. La polizia domenica ha effettuato una prova al Congresso, anche se le autorità non prevedono grandi dimostrazioni. Alla cerimonia prenderanno parte delegazioni da 70 Paesi e dalle maggiori organizzazioni internazionali. Ci saranno anche il vicepresidente cinese Li Yuanchao e quello statunitense Joe Biden. Secondo il Partito dei lavoratori, per l'occasione, circa 30mila persone potrebbero arrivare nella capitale da varie parti del Brasile.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata