Brasile, Rousseff firma legge per creare nuove riserve naturali

Brasilia (Brasile), 5 giu. (LaPresse/AP) - Il presidente brasiliano Dilma Rousseff ha firmato una legge con cui sono state create due nuove riserve naturali e sette territori indigeni nella regione del Rio delle Amazzoni. Le misure fanno parte di una serie di leggi ambientali firmate oggi dalla Rousseff, due settimane prima dell'inizio di Rio+20, la conferenza delle Nazioni unite sullo sviluppo sostenibile che si terrà a Rio de Janeiro tra il 20 e il 22 di giugno. Gli ecologisti hanno più volte criticato il presidente brasiliano per aver dato più peso allo sviluppo economico che alla protezione dell'ambiente. Il Brasile, ha affermato la Rousseff dopo aver firmato la legge, è diventato "uno dei Paesi più avanzati" per quanto riguarda lo sviluppo sostenibile. Una delle nuove riserve, Bom Jesus, ha una superficie di 34mila ettari e si trova nello Stato meridionale del Paranà, mentre il nuovo parco nazionale Furna Feia è situato nello Stato settentrionale di Rio Grande do Norte.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata